Semplici giochi di carte: il mucchio di Ken, i cinque, il branco di maiali, il binocolo e le bolle di sapone.

A volte, quando si vuole giocare in modo semplice e senza troppi fronzoli, si possono provare dei semplici giochi di carte, altrettanto divertenti. Questi giochi non richiedono una strategia perfetta o calcoli speciali, basta rilassarsi e divertirsi con gli amici o anche da soli!

Anche 5 diversi e molto semplici giochi di carteche imparerete e reimparerete in modo facile e veloce. Non c'è bisogno di appunti, basta prendere un mazzo di carte.

Ken Kupe

"Ken Kupe" è un gioco molto semplice, molto amato dai bambini e apprezzato non solo per le sue semplici regole, ma anche per la possibilità di dimostrare rapidità di reazione e di giudizio, e di utilizzare i segnali contrattuali segreti di propria ideazione per rendere il gioco ancora più divertente.

Come si gioca?

Si gioca con un mazzo di legna da ardere di 52 carte. Il gioco può essere giocato da 4-8 giocatori in coppia. L'obiettivo è raccogliere quattro carte dello stesso rango e annunciarle all'avversario con segni segreti, per evitare di essere notati dall'avversario.

Per prima cosa, i giocatori vengono divisi in coppie e ogni coppia si accorda sul proprio segno segreto, ad esempio un naso, un occhiolino, un pollice, un cenno del capo, ecc.

Poi, dopo un'accurata mescolanza, a ogni giocatore vengono distribuite 4 carte e altre 6 carte vengono messe a faccia in su sul tavolo.

Quando il mazziere annuncia l'inizio della partita, i giocatori cercano di creare un set di quattro carte dello stesso taglio dalle carte che hanno sul tavolo - 4 re, 4 due, ecc.

In caso di successo, è necessario informare il compagno con il punteggio concordato.

Se il compagno di gioco se ne accorge, deve gridare "Ken Kupe!". Se gli altri giocatori notano il segno segreto, devono gridare "Coupe!" e la coppia perdente perde.

Giochi di casinò online:

Cinque

Il gioco del cinque è un po' come un gioco tradizionale. "Asino"ma quest'ultimo raccoglie le lettere, mentre il secondo raccoglie i punti in meno. Fives è un gioco molto divertente e facile che può essere giocato anche dai più giovani amanti delle carte.

Come si gioca?

Si gioca con un mazzo di 32 carte da fuoco. L'ordine di classifica abituale è Asso, Re, Regina, Fante, Dieci, Nove, Otto e Sette. Il gioco può essere giocato da 3, 4 o 5 giocatori.

Le carte vengono quindi distribuite in un cerchio in senso orario. Il mazziere mescola accuratamente le carte, le passa al giocatore alla sua destra e distribuisce 1 carta a tutti i giocatori del cerchio fino a esaurire l'intero mazzo di carte.

Se ci sono 3 o 5 giocatori, si giocano 2 carte, che vengono girate sul tavolo e poi utilizzate nella partita successiva.

Come funziona il gioco:

Il gioco inizia con il giocatore alla sinistra del mazziere, che mette sul tavolo una carta a piacere, ad esempio il nove di cuori. Il giocatore con la carta più alta della fila la mette in cima (il dieci di cuori), poi il giocatore con la carta successiva più alta (il fante di cuori) sale di fila.

Il gioco continua finché non viene lanciato un asso. L'ultimo giocatore che inizia il gioco successivo piazza una carta qualsiasi, ad esempio ha il sette di cuori e il turno termina con l'otto di cuori. Chi tiene sotto controllo le carte e il gioco può vincere molto facilmente e scartare rapidamente le sue carte.

Ad esempio, se ha ancora un sette di vino in mano e sa che tutti i vini sono stati scartati, quando è il suo turno di lanciare la prima carta, questa viene scartata, il turno termina immediatamente e gli viene permesso di ripartire.

Un aspetto importante è che, per evitare che i giocatori perdano il conto delle carte già scartate, ogni mazzo di 5 carte viene girato e messo da parte. Per assicurarsi che i giocatori non dimentichino quale sia la quinta carta, devono pronunciare a turno i numeri uno, due, tre, quattro e cinque quando piazzano la loro carta. In questo caso, non bisogna confondere le carte e la sequenza dei numeri!

Nota! Quando più giocatori giocano e vengono giocate 2 carte ed è il loro turno di classifica, queste carte possono essere messe in posizione da qualsiasi giocatore. Se questa carta era un Asso, il nuovo turno inizia con la carta rimanente sul tavolo. Se non ci sono più carte sul tavolo, il giocatore successivo inizia il turno.

La partita termina quando rimane un solo giocatore con almeno una carta. Quel giocatore è considerato il perdente della partita e gli viene assegnato 1 punto in meno per ogni carta rimasta in mano.

Di solito si gioca a 15 o 20 punti e vince il giocatore con il punteggio più basso.

Un gioco di carte molto semplice - Herding Pigs

Un gioco molto breve e divertente, solitamente deciso dalla fortuna.

Si gioca con un mazzo di 52 carte. 2 o più giocatori possono far pascolare i maiali.

Tutte le carte vengono girate e sparse sul tavolo. Un giocatore sceglie una carta e la mette sul tavolo. Il giocatore alla sua destra deve trovare una carta dello stesso rango e metterla sopra.

Se non trovate la carta giusta, tutte le carte sono vostre! È divertente, e a volte anche arrabbiato, perché si può raccogliere quasi tutto il mazzo di carte. Quando si trova la carta giusta, si sceglie una carta dalla propria mano da mettere in cima.

A volte la seconda carta viene trovata immediatamente, quindi la terza carta viene presa dal mazzo totale delle carte coperte.  

Vince il gioco il giocatore che, al termine di tutte le carte distribuite sul tavolo, non ha carte in mano.

I giocatori rimasti contano quante carte hanno in mano. In questo caso diventa importante il numero di occhi delle carte, che indica al perdente quanti anni e quanti puledri dovranno essere pascolati. Il numero di carte si riferisce agli anni, mentre il numero di cuori si riferisce ai maiali!

Binocolo

"Binoculars" è un gioco di carte tedesco. Per via delle combinazioni speciali e del numero di punti, il gioco è un po' come "Mille", ma più semplice e breve.

Come si gioca?

Binocolo si gioca con 48 carte - 2 mazzi da 24 carte ciascuno. Il gioco può essere giocato con 2, 3 o 4 giocatori. L'ordine abituale delle carte è: Asso con 11 occhi, Dieci di 10 occhi, Re con 4 occhi, Regina con 3 occhi, Fante con 2 occhi e Nove di 0 carte.

Il mazziere mescola accuratamente le carte e, se ci sono 2 giocatori, vengono distribuite 12 carte ciascuno, se ci sono 3 giocatori, 8 carte ciascuno e se ci sono 4 giocatori, 6 carte ciascuno.

La carta successiva viene girata e posta sul tavolo, indicando il tipo di briscola. Una sfumatura importante è che la briscola nove ha un potere speciale in questo gioco: se viene scartata, il mazziere segna immediatamente 10 punti.

Il mazzo di carte rimanente viene posizionato sul tabellone delle briscole. Il giocatore alla sinistra del mazziere inizia la partita scartando la carta scelta.

Il giocatore successivo ha il compito di tagliare quella carta per ottenere il diritto di lanciarla. Il taglio può essere effettuato con una carta di rango superiore di qualsiasi seme o, se non è disponibile, con la briscola. Dopo ogni croce, i giocatori devono prendere una carta dal mazzo comune (il primo a prendere una carta è colui che ha vinto la croce).

Quando non ci sono più carte sul tavolo, vengono distribuite solo le carte della stessa famiglia o di briscola. Il giocatore che prende l'ultima carta della mano ottiene 10 punti.

Combinazioni speciali

Una volta che un giocatore ha preso la prima scelta, può dichiarare combinazioni speciali nella partita successiva e ottenere una grande quantità di punti per esse! Una volta che la mano è stata dichiarata, cioè messa sul tavolo, non torna nel rango, ma continua a essere giocata a faccia in su.

Quando non ci sono più carte nel mazzo comune sul tavolo, i giocatori riprendono in mano le carte scoperte e non possono più dichiarare alcuna mano.

Binocolocostituito da una regina di picche e da un rullo di tamburi che vale 40 occhi.

Binocolo doppio - entrambe le regine di picche e i valletti di picche valgono 120 occhi.

Binocolo grande - il re di picche, la regina di picche e il fante di quadri valgono 180 occhi.

Quint - briscola asso, dieci, re, regina e fante - 150 occhi.

Otto – 8 assi valgono 1000 occhi, 8 re valgono 800 occhi, 8 regine valgono 600 occhi e 8 fanti valgono 400 occhi.

Quartetti - Tutte le carte sono di semi diversi: 4 assi - 100 di quadri, 4 re - 80 di quadri, 4 regine - 60 di quadri, 4 fanti - 40 di quadri.

Il punteggio deve essere calcolato con attenzione e tutte le combinazioni devono essere tenute in considerazione. Il gioco continua finché un giocatore non ha 1000 occhi. Durante il gioco, ogni giocatore conta mentalmente i suoi punti e, quando si avvicina alla quantità richiesta, lo annuncia ad alta voce agli avversari e vince la partita.

Bolle di sapone

E un altro gioco di carte che farà scoppiare il tempo come una bolla di sapone!

Come si gioca?

"Bubble" si gioca con un legno di 32 carte se si gioca in 2 o 3 giocatori, o con un legno di 52 carte se si gioca in 4 o più.

L'ordine decrescente di grado è Asso, Re, Regina, Fante, Dieci, Nove, Otto e Sette. Se i giocatori sono più di 4, si aggiungono i sei, i cinque, i quattro, i tre e i due.

Il mazziere delle carte viene estratto a sorte. Le carte vengono mescolate accuratamente, passate al giocatore alla sua destra e distribuite a tutti.

Il numero di giocatori determina il numero di carte distribuite: è importante che ci siano meno carte del numero di giocatori e che tutti abbiano lo stesso numero di carte. Ad esempio, se ci sono 2 giocatori, si devono tenere 2 carte, se ci sono 3 giocatori, si devono tenere 2 carte, se ci sono 4 giocatori, si deve tenere 1 carta, ecc. Le carte rimanenti vengono messe da parte.

Il giocatore alla sinistra del mazziere inizia la partita scartando una carta a sua scelta. I giocatori successivi scartano carte della stessa famiglia. Il giocatore più alto in classifica vince il dado e mette da parte la carta vincente. Queste carte non sono più in gioco.

La mossa successiva spetta al giocatore che ha vinto il dado. Quando un giocatore non ha una carta della stessa famiglia, qualsiasi carta viene scartata nel mazzo, ma il giocatore può dover prendere l'intero mazzo nella propria mano. Se più giocatori hanno piazzato carte di un seme diverso, il turno spetta al primo giocatore che ha piazzato una carta diversa.

Esempi:

  • 1 giocatore lancia un vino deuce
  • Il giocatore 2 lancia una Regina dei Vini
  • Il giocatore 3 lancia un asso di vini
  • Il giocatore 4 lancia un sette di vino

A tutti i giocatori vengono distribuite carte color vino, e la carta più alta è quella del giocatore 3. Pertanto, il giocatore 3 mette un grimaldello nel mazzo e si aggiudica il turno. Pertanto, il Giocatore 3 mette una carta nel mazzo e si aggiudica il turno.

  • 1 giocatore lancia un sei di fiori
  • Il giocatore 2 lancia la Regina di fiori
  • 3 giocatori di vino a sette
  • 4 giocatori di regina di fiori
  • Tamburo a 5 giocatori

I giocatori 3 e 5 lanciano carte di seme diverso, ma le carte vanno al giocatore 3 perché è stato il primo a lanciare una carta non incrociata. Ha anche un turno per lanciare qualsiasi altra carta. In questo modo il mazzo di carte del giocatore si espande come una bolla di sapone!

La partita termina quando un giocatore ha scartato tutte le sue carte. A tutti gli altri giocatori viene assegnato 1 punto di penalità per ogni carta rimasta in mano. La partita viene solitamente giocata fino a 50 punti. Il primo giocatore che raggiunge questo numero perde e il giocatore con meno punti di penalità viene dichiarato vincitore.  

Gioco di carte Palka

"Palka"Uno dei giochi più popolari e divertenti per le feste! Simpatico, semplice e molto divertente, è un gioco che spesso presenta diverse varianti quando si gioca con gli amici, come giocare fuori dalla scatola o addirittura spogliarsi.

Quanti giocatori giocano?

La Palka è un gioco di carte tradizionale che può essere giocato da 2 o più giocatori.

Strumenti necessari per il gioco

Si gioca con un mazzo di 24 carte. L'ordine delle carte è nove, dieci, fante, regina, re e asso. Le carte vengono accuratamente mescolate e distribuite 3 a ciascun giocatore, mentre le altre vengono riposte nel mazzo.

L'obiettivo del gioco Palka

Posizionare le carte sul tavolo in modo tale che la somma dei punti delle carte posizionate sul tavolo non superi i 31 punti.

Come si gioca?

Dopo aver distribuito 3 carte a tutti, il mazziere mette 1 carta a faccia in su sul tavolo. A turno, i giocatori mettono una carta sul tavolo e contano quanti punti hanno totalizzato. È importante posizionare le carte in modo che il totale dei punti sia 31 o poco meno.

Dopo aver scartato una carta, il giocatore aggiunge fino a tre carte, prendendo una carta dal mazzo scartato all'inizio della partita. Non è possibile saltare un turno: una carta deve essere scartata anche se non è idonea. Quando un giocatore piazza una carta che raggiunge o supera il totale di 31 punti, il conteggio continua, ma meno 30 punti.